Notiziario Ottobre 2010 n°10 - Gravidanza, disturbi del sonno ed errori del metabolismo glucidico Stampa E-mail
Scritto da Giuseppe Di Lascio, Susanna Di Lascio   
Indice
Notiziario Ottobre 2010 n°10
Le relazioni tra sonno e salute
Disturbi del sonno e suicidio negli adolescenti
Gravidanza, disturbi del sonno ed errori del metabolismo glucidico
Postmenopausa, ormoni e qualità del sonno
Effetti dell'invecchiamento e della menopausa sull’architettura del sonno
Il CARDIA Sleep Study
La deprivazione del sonno
Tutte le pagine

Gravidanza, disturbi del sonno ed errori del metabolismo glucidico

Chunfang Qiu e collaboratori del Center for Perinatal Studies, Swedish Medical Center, Seattle, Washington, USA, considerando che è abbastanza nota, ma non in gravidanza, l’associazione tra sonno insufficiente e di scarsa qualità con l’obesità, la ridotta tolleranza glucidica e il diabete, hanno studiato una coorte di 1.290 gestanti iniziali,dai 18 anni in su, raccogliendo informazioni sulla durata del sonno e il russamento (BMC Women's Health 2010, 10:17).

Circa il 5,3% della coorte di studio sviluppava diabete mellito gestazionale (68 su 1.290) e, dopo aggiustamento per età materna e razza/etnia, il rischio di GDM, diabete gestazionale, risultava aumentato tra le donne con sonno di ≤ 4 ore rispetto a quelle con 9 per notte (RR = 5,56, IC 95% 1,31-23,69).

I RR corrispondenti erano per le donne magre (<25 kg/m2) 3.23 (IC 95% 0,34-30,41) e 9,83 (IC 95% 1,12-86,32) per quelle in sovrappeso (≥ 25 kg/m2). Nel complesso, il russare si associava a un rischio 1,86 volte maggiore di GDM (RR = 1,86, IC 95% 0,88-3,94). Il rischio di GDM era, poi, particolarmente elevato tra le donne in sovrappeso che russavano. Rispetto alle donne magre che non russavano, quelle in sovrappeso e russatrici avevano un rischio 6,9 volte maggiore di GDM (IC 95% 2,87-16,6).